ADVICE FA EN PLEIN AI LOYALTY AWARDS DI LONDRA

Loyalty Awards Londra

Da sinistra: Matteo Rodano, Laura Cagnacci, Desirée Bison, Valeria Bianchi, Riccardo Barbieri, Fulvio Furbatto, Roberto Antonio Aiello, Milam Miller, Carlo Gotta, Dario Albarello

Ai Loyalty Magazine Awards di Londra, la competizione che assegna i riconoscimenti più autorevoli del settore loyalty a livello internazionale, Advice si è aggiudicata tre premi, tra cui il primo per la Regione EMEA, ossia il miglior piazzamento tra tutte le case history Europee in concorso.
Mai nessuna agenzia italiana era arrivata così in alto nella storia della competizione.

Il progetto con cui Advice è salita sul tetto d’Europa è stato quello realizzato per l’AS Roma, intitolato “Unico Grande Amore”, che si era già aggiudicato il primo premio al Brand Loyalty Award 2019 di Milano ad aprile.

Sempre con lo stesso progetto, Advice ha ottenuto il primo posto anche nelle categorie “Best Industry innovation” e “Best Loyalty programme without a name”, premio già vinto nella passata edizione grazie al progetto realizzato per UnipolSai.

Il programma, lanciato nel 2018 e tutt’ora attivo, ha l’obiettivo di costruire una relazione valoriale tra il club e i suoi tifosi, coinvolgendoli in differenti attività multicanale. Cuore pulsante del programma è la nuova piattaforma digitale www.romaunicograndeamore.com, all’interno della quale il tifoso trova un ricco programma di iniziative a cui prendere parte attraverso diversi touch points del brand, sia fisici che digitali.

In occasione di questa campagna, è stato lanciato il Customer Value Index, un algoritmo proprietario che applicato alla business intelligence di WEKIT, la Customer Data Platform di Advice, è in grado di calcolare il Fan Performance Index: un valore dinamico che varia nel tempo in base a come il tifoso interagisce con la propria squadra e ne mette in luce la potenzialità economica nel tempo sulla base dei suoi comportamenti.

Fulvio Furbatto

Essere primi italiani rispetto a tutti i progetti presenti, provenienti da tutta Europa rappresenta per noi una vera soddisfazione.
La nostra capacità nel mondo Loyalty continua a essere premiata e riconosciuta in ambito internazionale. Quel che più ci riempie di orgoglio è aver vinto con un primo progetto, audace e pioniere nel mondo del calcio.
Questo dimostra che le logiche di progress marketing sono applicabili anche nel mondo sportivo.
Felici di essere stati i primi!

Fulvio Furbatto – founder & CEO Advice Group